Les Cultures Onlus Cooperazione internazionale A.F.A.A.- Niger (Assemblea dei Formatori e Animatori delle Associazioni)

Grazie a tutti,
a Cascina Costa Alta il 21 settembre per il "Progetto Tabelot" in nome di Carlo Giuliani abbiamo raccolto 850 € e se pensate che in Niger...

- la cura di 100 adulti per malaria costa 14€
- la cura di 100 bambini costa 10€
- una cassa piena di farmaci per le levatrici dei villaggi costa 197€
- una cassa piena di farmaci per agenti di sanità di villaggio costa 253€
- gli interventi sanitari di un intero villaggio (ca.500 persone) costano 1033€ per un anno

... allora possiamo davvero dire di avere fatto una buona raccolta.
... il nostro alito di pace arriverà in Niger e lo spirito di pace e di lotta per un mondo migliore che animava Carlo sarà ancora una volta presente e tangibile.
Un grazie profondo anche a una madre che dopo avere saputo trasmettere ad un figlio degli ideali grandi ha anche saputo in nome di questo figlio continuare a lottare insieme a noi.

Un caloroso abbraccio a tutti e un saluto da parte degli amici del progetto Tabelot.
Silvia


tabelotTabelot è un villaggio del Niger, situato nella zona montagnosa dell'Air a nord dell'oasi di Agadez nel deserto del Sahara.
Il suo Dispensario rappresenta l'unico punto di riferimento sanitario per una popolazione di circa 20.000 Tuareg, sparsa in numerosi villaggi situati in un raggio di 80 Km; popolazione dedita alla pastorizia, alla coltura degli orti nelle oasi, all'artigianato, al piccolo commercio e alle carovane.I collegamenti con Agadez sono difficili per il pessimo stato delle piste e la mancanza di mezzi adeguati. Le condizioni di salute della popolazione sono precarie a causa di un'insufficiente protezione delle fonti di approvvigionamento idrico, della presenza endemica della malaria, della difficoltà ad accedere alle cure essenziali per la scarsità di personale e farmaci essenziali e per i lunghi tempi di percorrenza dai villaggi al dispensario e all'Ospedale di Agadez.
La cooperazione di Les Cultures è presente attraverso un rapporto di collaborazione con un'associazione locale (AFAA) che costituisce il tramite per rilevare i problemi delle popolazioni, le loro richieste d' intervento e tradurle in progetti di sostegno al loro sviluppo (scuole, attività agricole e artigianali, pozzi, assistenza sanitaria).

Il Progetto "Sostegno al centro di salute di Tabelot", definito e sviluppato in collaborazione con i responsabili dei servizi sanitari della regione, si propone di sviluppare in tutto il territorio una rete di assistenza sanitaria primaria basata sulla presenza di agenti sanitari di villaggio in grado di curare le principali patologie con i farmaci essenziali, di assicurare un primo livello di assistenza alle gravidanze e ai parti, di assicurare il trasporto dei malati e delle gravidanze complicate verso il dispensario o l'Ospedale di Agadez.
Il Progetto è partito nel Gennaio 2001 coinvolgendo nel primo anno 24 villaggi attraverso un'attività di sensibilizzazione fra la popolazione, formazione degli agenti sanitari e dotazione dei farmaci essenziali. Dal Gennaio 2002 è stato attivato il trasporto dei malati con un'ambulanza fuoristrada. Si prevede di potere coinvolgere entro il 2002 tutti i villaggi della regione.
Le risorse finanziarie per il progetto sono state finora raccolte attraverso contributi volontari.
Gli interventi sul campo sono attuati e coordinati dai tecnici locali e da AFAA. Il Gruppo di cooperazione di Les Cultures, accanto all'apporto finanziario, partecipa alla programmazione e alla valutazione degli interventi sostenendone l'attuazione attraverso periodiche missioni.




© 2016 www.piazzacarlogiuliani.org. Tutti i diritti riservati | Webmaster graficafluida.it