Da luglio 2001 ad oggi sono stati realizzati:

  • una donazione a sostegno del progetto della Rete Italiana di Solidarietà Colombia Vive! per la riattivazione della produzione del cacao nella Comunità di Pace di San José de Apartadó, Urabá, Colombia.
  • l'acquisto degli elettrodomestici (cucina a gas, frigorifero e lavatrice) per completare l'arredamento di due appartamenti del Comune di Genova destinati provvisoriamente a famiglie di sfrattati, in attesa di una soluzione permanente.
  • un contributo per la realizzazione di un progetto della Rete Italiana di Solidarietà COLOMBIA VIVE!: un film-documentario in dvd che presenta i 10 anni di resistenza civile della Comunità di pace di San Josè de Apartadò.
  • un contributo all'associazione CISP "Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli" per la realizzazione di due libri didattici, uno di lettura e uno degli esercizi, destinati ai ragazzi delle scuole di primo grado nei campi saharawi nel sud dell'Algeria.
  • la realizzazione di un progetto di Manitese: la costruzione di un pozzo con pompa manuale e mulino per cereali per il villaggio di Guido, dipartimento di Réo, in Burkina Faso. Questo progetto è stato realizzato grazie a Chiara e Giulio, che hanno deciso di devolvere i loro regali di nozze al Comitato Piazza Carlo Giuliani!
  • la donazione alla LILA di Genova di una nuova Unità di strada (un Porter Diesel 1400 versione Glass Van) per la distribuzione di presidi sanitari e di alcuni generi di prima necessità, per dare un efficace contributo alla lotta contro l'Aids, un valido sostegno alle persone sieropositive o malate di Aids.
  • una donazione alla comunità di San Benedetto al Porto (Don Gallo) per permetterle di superare l'attuale crisi economica affinchè possa continuare ad aiutare persone in condizione di disagio sociale a reinserirsi nel mondo del lavoro.
  • un contributo ad Emergency per iniziative in favore della popolazione afghana.
  • l'apertura a Gerusalemme Est, in collegamento con Progetto Sviluppo della CGIL, di un Centro per sussidi tecnici per disabili destinati ai ragazzi palestinesi mutilati di guerra.

PER DONAZIONI:

Comitato Piazza Carlo Giuliani o.n.l.u.s.
Agenzia UNIPOL Banca
Codice IBAN: IT29U0312701401000000002007


riga separazione

La settimana scorsa ci siamo recati al Tribunale di Torre Annunziata, dove si è tenuta la prima udienza del processo nei confronti di un individuo che ha rivolto pesanti ingiurie a Carlo e che, come genitori, abbiamo denunciato. Denuncia ancora più necessaria per le circostanze che riguardano l'individuo: un magistrato, ex sindaco missino di un grande comune campano.
La sintetica udienza ci ha permesso di andare a riprendere fiato nel quartiere Ponticelli di Napoli, dove ha sede il poliambulatorio di Emergency che, come è noto, il nostro Comitato ha contribuito ad allestire.
E' stata un'esperienza emozionante incontrare, nella sala che accoglie le tante persone indigenti bisognose di cure e che è stata chiamata appunto Piazza Carlo Giuliani, i giovani volontari di Emergency, medici, infermieri, operatori. Sono davvero persone straordinarie, che prestano una parte preziosa del loro tempo per garantire cure e soccorsi, diventando di fatto i primi sostenitori di quelle meravigliose parole che sintetizzano il valore della nostra Costituzione: diritti dei deboli e degli ultimi.
Già, la Costituzione più bella ma anche la meno applicata e che dovremmo essere capaci, tutti insieme, di renderla reale in tutti i suoi articoli.

Giuliano Giuliani

18 dicembre 2015

ponticelli1g ponticelli2g

© 2016 www.piazzacarlogiuliani.org. Tutti i diritti riservati | Webmaster graficafluida.it